L’esperimento del detour: mappa cognitiva, socialità del cane e individualità del gatto

L'esperimento del detour mi venne spiegato per la prima volta ad un seminario con Claudio Mangini. Lo stesso esperimento lo ritrovai successivamente in moltissime altre spiegazioni relative alla differenza tra cane e gatto. Ho finito di rileggere un po' di giorni fa, con grande piacere, "Il cane secondo me" di Danilo Mainardi e anche lui, giustamente, lo descrive. Apro una piccola parentesi: a questo link trovate una piccola recensione del libro, consigliatissimo. Ma torniamo a noi. È un esperimento noto alla maggior parte delle persone che lavorano con i cani, ma al di fuori degli addetti ai lavori non è molto conosciuto....

Read More

Il titolo ENCI di Campione Assoluto: così ambito, così difficile

codice etico dell'allevatore di cani

Il titolo di Campione Assoluto lo possiedono in pochi, questo perchè è veramente molto difficile, impegnativo (e costoso) da ottenere. Bisogna premettere che il titolo di Campione Assoluto potrà essere ottenuto solamente da un soggetto appartenente ad una razza per la quale è prevista una prova di lavoro. Verrà nominato Campione Assoluto Italiano quel cane che avrà concluso sia il campionato di bellezza italiano, sia il campionato di lavoro. La prova di lavoro dipenderà ovviamente dalla razza. Facciamo qualche esempio di come si può ottenere il titolo di campione di lavoro. Campione italiano di lavoro razze difesa e utilità. Bisognerà...

Read More

Cinolibri: “Il cane secondo me” di Danilo Mainardi

Il Cinolibro: "Il cane secondo me" di Danilo Mainardi Anno: 2010 Pagine: 318 Avevo già letto questo libro un po' di anni fa, ma l'ho riletto con grande piacere. Libro denso di informazioni, spiegate in modo preciso e chiaro, ma con uno stile colloquiale, lo stesso che Mainardi utilizzava nella sua attività di divulgatore anche nelle puntate di Super Quark. Nel "il cane secondo me", da bravo etologo, Mainardi ci parla, o meglio ci scrive, di evoluzione del cane, di feralità, dell' evoluzione di alcune razze, e del rapporto che questo animale instaura con il suo nemico-amico: il gatto. Ci...

Read More

Cinolibri: “il collie” di Margaret Osborne

Il Cinolibro: "Il collie" di Margaret Osborne Anno: Seconda edizione, 1990 Pagine: 288 Quello che ho in mano è un testo ormai un po' datato (l'edizione inglese è del 1980), con il prezzo ancora in lire; 30.000 per la precisione (fa un certo effetto, eh?). È la seconda edizione italiana, che inizia con un'interessantissima storia del pastore scozzese nel nostro Paese, scritta da Maria Teresa Garabelli, titolare dell'allevamento di Cambiano e giudice di razza. È un testo specifico sul collie, è vero. Ma io lo consiglio anche agli allevatori di altre razze. Perché all'interno si trovano importanti spunti che potrebbero...

Read More